ma il bar resta chiuso

Torteria di Chivasso, no vax e negazionisti fuori dal locale I VIDEO

L'avvocato Sandri ha annunciato che presto ci saranno delle novità positive.

Cronaca Chivasso, 06 Giugno 2021 ore 11:23

Un gruppo di sostenitori di Rossana Spatari, titolare del bar La Torteria si è riunito fuori dal locale di via Orti questa mattina, domenica 6 giugno 2021.

No Paura Day

I sostenitori di Rosanna Spatari si sono ritrovati questa mattina all'esterno del locale di via Orti a Chivasso. Tra le persone che hanno preso la parola c'è anche l'avvocato Sandri che ha annunciato che presto ci saranno novità positive per Spatari. Tra le persone che hanno preso la parola il punto che li accomuna è la contrarietà al vaccino e il fatto che questo sia altamente dannoso alla salute. E 'intervenuta anche Barbara Squillace, infermiera dell'ospedale di Chivasso che ha da sempre espresso la sua contrarietà ai vaccini e ritiene che sia in atto "una dittatura sanitaria".

Il commento di Spatari 

ore 12.46

In questo momento ha preso la parola Rosanna Spatari: "Siamo in una dittatura europea. Siamo schiavi di questa Europa. Informatevi non potete fare la vita da schiavi. Dovete essere liberi. Libero di pensiero, liberi di riunione Avete paura che la gente sia libera, che faccia politica.  Ma succederà, dovete ribellarvi. Non vincerete voi. Non ci fermeremo, noi faremo queste rimostranze per sempre. Dite sempre no". E i presenti a questo punto rispondono con: "Libertà".

 

Il "No Paura Day" sta volgendo al termine e adesso i partecipanti si sono lasciati andare incanti e balli in piazza come già accaduto anche nelle manifestazioni precedenti.

I sostenitori di Rosanna Spatari si sono dati appuntamento oggi pomeriggio davanti alla Procura di Ivrea.

 

Torteria, respinto il ricorso: il bar resta chiuso

Il tribunale del riesame di Torino ha respinto il ricorso presentato da Rosanna Spatari, assistita dall’avvocato Alessandro Fusillo, contro il sequestro del suo locale di via Orti, a Chivasso. La notizia è arrivata venerdì, ed è una vera doccia fredda per le centinaia di supporter che nelle ultime settimane hanno spalleggiato Spatari.